Cookies on the Nikon Instruments website
We use cookies to ensure we give you the best experience on our website. If you continue we'll assume
that you are happy to receive all cookies on the Nikon Instruments website.
Find out more about our cookie policy

Nikon

Nikon Instruments Europe B.V. | Italia

Skip to main content

Illuminatore Hg a fibra precentrata

Richiesta di preventivo

Supera il difficile allineamento delle lampada.

Nikon Intensilight è un sistema di illuminazione a fibra precentrata caratterizzato da una lampada a lunga durata, facile da sostituire e che non necessita mai di essere allineata. Intensilight presenta un'intensità di luce stabile, senza sfarfallio e può essere controllato col software Nikon NIS-Elements. La durata di vita tipica della lampada è di 2000 ore, il che significa ben 10 volte maggiore delle lampade al mercurio convenzionali. Inoltre, la connessione in fibra di Intensilight significa che nessun calore né rumore elettrico generato dalla lampada viene trasmesso al corpo del microscopio.

Caratteristiche salienti

Lampada precentrata

intensilight_precentred

L'utilizzo di una lampada precentrata e di fibre ottiche dedicate elimina l'esigenza di intricate operazioni di centraggio e messa a fuoco, anche dopo la sostituzione della lampada. È sempre assicurata una luminosità uniforme.


Riduzione del calore e del rumore elettrico

Le fibre ottiche dedicate (1,5 m, 3 m) consentono di posizionare la sorgente luminosa lontano dal microscopio, riducendo il calore e il rumore elettrico sul corpo del microscopio. Questo punto è particolarmente adatto all'osservazione in fluorescenza di lunga durata (osservazione ad intervallo di tempo) su cellule vive.


Luminosità fortemente aumentata per lo spettro nel verde

intensilight_spectrum

A lunghezze d'onda di circa 450 nm - 500 nm, la luminosità è molto maggiore di quella di una convenzionale lampada al mercurio, il che rende questa lampada particolarmente adatta all'osservazione di emissioni in fluorescenza verde quali quelle da FITC e GFP.


Sorgente in CC per un'intensità della luce costante

intensilight_light_intensity

Poiché le sorgenti a CC (corrente continua) sono intrinsecamente meno rumorose di quelle a CA (corrente alternata), l'utilizzo in Intensilight di una sorgente in CC permette di realizzare una luce stabile e non fluttuante.


Misure di sicurezza

Quando il coperchio di sostituzione della lampada è aperto o le fibre ottiche non sono collegate, l'interblocco spegne automaticamente la luce per proteggere l'utente da una possibile esposizione alla luce. Inoltre, quando il sensore di temperatura della lampada rileva temperature elevate in modo anomalo, l'alimentazione viene interrotta per proteggere la lampada.


Otturatore e controllo dell'intensità della luce

Esistono sei livelli di intensità della luce fra cui scegliere, a seconda dei requisiti dei campioni. L'otturatore consente il semplice spegnimento della luce verso il campione senza dover spengere l'illuminatore. Per questo motivo l'esposizione alla luce può essere mantenuta a un livello minimo, il che è molto utile quando si osservano campioni sensibili al fotosbiancamento e alla fototossicità.


Durata di vita di 2000 ore

La lampada dura in media 2000 ore, durata 10 volte superiore a quella delle lampade a mercurio convenzionali. Per questo motivo, i costi di sostituzione e il tempo di fermo del microscopio sono notevolmente ridotti.


Modello motorizzato

C-HGFIE_and_mouse

L'intensità della luce e l'otturatore possono essere controllati da un telecomando opzionale dedicato o da un PC su cui sia in esecuzione il software di imaging NIS-Elements di Nikon. L'intensità della luce e l'otturatore possono essere programmati per ciascuna applicazione e controllati assieme al microscopio e all'apparecchiatura periferica. Ciò consente il controllo automatico durante la commutazione della luce di eccitazione e l'osservazione di campioni multi colore.



Back to top