Cookies on the Nikon Instruments website
We use cookies to ensure we give you the best experience on our website. If you continue we'll assume
that you are happy to receive all cookies on the Nikon Instruments website.
Find out more about our cookie policy

Nikon

Nikon Instruments Europe B.V. | Italia

Skip to main content

Ricerca cardiovascolare
lo studio del sistema cardiovascolare con l'obiettivo della rilevazione, della prevenzione e del trattamento delle malattie

Anopheles gambiae (mosquito) heart (100x). Image courtesy of Jonas King Vanderbilt, University Department of Biological Sciences, Nashville, USA

La ricerca cardiovascolare è lo studio del sistema cardiovascolare con l'obiettivo della rilevazione, della prevenzione e del trattamento delle malattie.

Gli approcci genetici e molecolari hanno definito le interazioni cellulari e molecolari che governano la formazione dei vasi sanguigni e cardiaci consentendo di identificare molti dei geni che regolano questi processi. Inoltre, migliorare la comprensione della biologia cellulare staminale e dello sviluppo potrebbe permettere un giorno di riparare i tessuti danneggiati. I sistemi di imaging avanzato Nikon che includono il microscopio invertito Eclipse Ti, il microscopio verticale Eclipse Ni, il microscopio verticale con zoom AZ 100 Multizoom e il microscopio confocale C2+, nonché i potenti microscopi confocali al laser A1R+ / A1+, il microscopio confocale multifotone A1 MP+ Nikon, insieme agli obiettivi specializzati Nikon, consentono di ottenere la visualizzazione di specifiche strutture cellulari e molecolari. In aggiunta, questi sistemi di microscopi avanzati rappresentano l'ideale per l'imaging delle cellule vive al fine di offrire osservazioni critiche nella natura fondamentale della funzione cellulare e dei tessuti. Le sonde fluorescenti consentono il monitoraggio dell'espressione proteica, individuando e tracciando le molecole e identificando le interazioni intermolecolari. È possibile utilizzare contemporaneamente sonde multiple per l'identificazione ad alta risoluzione tramite l'uso di capacità di imaging spettrale. La coltura di cellule staminali richiede condizioni controllate con attenzione offerte dai sistemi incubatori di imaging a temporizzazione IM-Q e CT BioStation Nikon, i quali favoriscono popolazioni uniformi e sane di cellule e permettono di monitorare con facilità la crescita delle cellule nella coltura.  I sistemi a super risoluzione N-SIM e N-STORM consentono una visualizzazione a livello nanoscopico - oltre il limite della diffrazione dei microscopi ottici convenzionali.

Imaging Challenges

Come faccio a superare il movimento veloce nella ricerca cardiovascolare?

La ricerca cardiovascolare è notoriamente difficile a causa del debole segnale e del rapido movimento. La soluzione di Nikon è il sistema confocale A1R+, l'ideale per imaging molto rapidi e sensibili.

SOLUTION
A1R+

Come posso superare nell’imaging il segnale debole?

Il sezionamento ottico può migliorare significativamente i rapporti segnale/rumore. Per esempio, usando una camera EM-CCD back-thinned a elevata sensibilità e una microscopia a fluorescenza a riflessione totale interna (TIRFm) è possibile visualizzare singole molecole fluorescenti vicino al coprioggetto. Per esempio, usando TIRF si possono visualizzare e tracciare virus che vengono endocitosati sulla membrana citoplasmatica.

SOLUTION
Sistema laser TIRF (motorizzato)

Back to top