Cookies on the Nikon Instruments website
We use cookies to ensure we give you the best experience on our website. If you continue we'll assume
that you are happy to receive all cookies on the Nikon Instruments website.
Find out more about our cookie policy

Nikon

Nikon Instruments Europe B.V. | Italia

Skip to main content

Biomeccanica
l'indagine del modo in cui le forze meccaniche interagiscono con la struttura e le funzioni dei sistemi biologici

Actina filamentosa e microtuboli (proteine strutturali) nei fibroblasti (cellule) del topo (1000x). Immagine fornita dal Dr. Torsten Wittmann, The Scripps Research Institute, San Diego, USA

La biomeccanica svolge un ruolo fondamentale nel funzionamento dei processi sub-cellulari nello sviluppo di organi e tessuti.  Sviluppando una migliore comprensione del comportamento meccanico delle singole cellule, dei tessuti e degli organi, i ricercatori sono in grado di far progredire il campo dell'ingegneria dei tessuti, oltre che a sviluppare migliori trattamenti per una vasta gamma di patologie, come problemi neurologici e muscolo-scheletrici, ortopedici, dentistici e oftalmologici.  Nikon offre una verità di strumenti per l'imaging dal macro-livello alla nano-scala al fine di indagare le proprietà meccaniche di cellule, tessuti e organi, biologici o ibridi realizzati tramite bioingegneria a partire da componenti sintetici e biologici.  Al macro-livello, gli stereomicroscopi SMZ e il microscopio multizoom AZ100 Nikon offrono sistemi facili da usare ma potenti che forniscono informazioni relative al micro-livello.  I microscopi multifotone e confocali A1R+ e A1R-MP+ costituiscono dei potenti strumenti per l'esame dei tessuti e degli organi a livello cellulare e molecolare.  I microscopi a super-risoluzione N-SIM e N-STORM offrono risoluzione nanoscopica.  Il microscopio Eclipse Ti, che costituisce la base per molti di questi sistemi avanzati di imaging, ha una struttura aperta e flessibile che consente di incorporare con facilità strumenti personalizzati che possono essere usati per perturbare le proprietà meccaniche del campione.

Imaging Challenges

Come si superano i problemi legati alla distanza di lavoro su strutture a matrice?

La gamma di obiettivi CFI di Nikon offre lenti per una distanza di lavoro estesa per soddisfare le esigenze di tutte le tecniche.

SOLUTION
CFI Serie acromatica

Back to top